• Home
  • Blog
  • Chat
  • Incontri in chat. II regola: domandate cosa vuole l’altro e chiarite cosa volete

Lunedì 19 Agosto 2019

Incontri in chat. II regola: domandate cosa vuole l’altro e chiarite cosa volete

Pubblicato in Chat, Social

Seppure molti amori oggi nascano in chat, questa modalità consente di ‘vendersi’ per quello che non si è, crea aspettative irrealistiche e spesso mette a rischio la propria autostima, perché l’offerta è tanta e spinge a passare immediatamente alla proposta successiva, senza implicare gli aspetti più intimi di una vera conoscenza.
La persona rischia di essere mercificata o di mercificarsi, come un prodotto il cui valore si abbassa quanto maggiore è la disponibilità.

Tuttavia, il risultato che otteniamo da una app di incontri dipende da come si sceglie di sfruttarla e dalla propria capacità di selezionare ciò che è meglio per sé, dunque bisogna saper riconoscere se le reali intenzioni della persona coincidono con le proprie.

Anche se la maggior parte delle volte vi verrà detto che è “solo per curiosità” che si trovano lì, come se ci fossero capitati per caso “perché qualche amico o amica gliel’hanno consigliato”, non accontentatevi di una risposta del genere. Chiedete all’altro di cosa è curioso e iniziate a scoprire il suo gioco.

Quasi tutti vi porranno come prima domanda: “Perché sei qui?”, oppure “Sei single?”.
Se ve la stanno facendo i motivi potrebbero essere essenzialmente due:
  • sono realmente interessati a capire quale è la vostra situazione sentimentale per capire se avete intenzioni serie;

  • vogliono scoprire se siete lì per la loro stessa ragione, senza scoprirsi per primi.


Perciò potrebbe darsi che la domanda sia un trabocchetto per poi svelare che l’altra persona è impegnata, ma che cerca qualcuno con cui flirtare e basta o divertirsi per una notte.
Così, se rispondete che siete single e state cercando il partner ideale, questa sarà stata una tecnica per non perdere tempo e switchare oltre.
Se al vostro quesito otterrete la replica della stessa richiesta, ma non una risposta o una risposta vaga del tipo “sono qui per vedere che succede fuori dai miei luoghi di frequentazione comune”, cercate di indagare ancora un po’, finchè non avrete chiaro l’intento dell’altro, se volete essere certi di incontrare qualcuno con lo stesso desiderio di intraprendere una relazione seria.
Se invece siete lì per godervi una one night standing e siete tipi da una notte e via, forse in questo caso avete trovato la vostra compatibilità!

In ogni caso è bene dirsi sempre cosa si sta cercando.






POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:


Incontri in chat. Le regole del gioco. III regola: studiate chi avete davanti e analizzate le sue foto



I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Maggiori informazioni OK